Borrello

40 ciclisti bolognesi a spasso in Molise

Ispirandosi al motto ironico "il Molise non esiste" l'associazione ciclistica bolognese "Ciclozenith" ha organizzato un itinerario di una settimana alla scoperta di terre, borghi e cucina, a testimonianza che il Molise c'è, eccome. Il gruppo, che si autodefinisce "enogastrocicloculturale", in una settimana, partendo da Agnone, attraverserà Bagnoli del Trigno, Pietrabbondante, San Vincenzo al Volturno, Sepino e Termoli. In maglia gialla e pantaloncini blu i 40 ciclisti sfrecceranno su strade rigorosamente minori, sostando nei luoghi più suggestivi. "Ciclozenith" si presenta come una compagine sui generis rispetto ai classici gruppi ciclistici. A tappe impegnative dal punto di vista ciclistico (in media 100 km con 1500/2000 metri di dislivello) si alterneranno soste culturali ed enogastronomiche, centrali nei loro itinerari. Uno spazio nel loro furgone di appoggio è già stato destinato alle scorte di caciocavallo, soppressate, pampanella e altre prelibatezze.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie